In moto con la neve: gomme, catene e normative

In moto con la neve: gomme, catene e normative

In moto sulla neve è un’esperienza unica, ma non sempre la scegliamo. Vediamo come ci si comporta su due ruote con la neve o con l’asfalto ghiacciato.

 

Nel bassanese per qualche ora si è vista la neve e non solo in alto, sul Grappa e l’Altopiano di Asiago, ma anche in fondovalle, tanto che una questione è diventata all’improvviso non marginale: ma si può girare il moto mentre nevica o con le strade piene di neve?

La questione non è poi così rara, basti pensare a studenti e lavoratori che partono al mattino in scooter e si ritrovano a fine giornata a dover rientrare a casa dopo o durante una nevicata. In questi giorni di neve nel bassanese ne abbiamo visti anche noi di ragazzi girare su due ruote con i fiocchi di neve che scendevano.

Noi stiamo preparando le immagini e i video per il nostro motoraduno e possiamo rimandare di qualche giorno. Ma chi in questo fine settimana partecipa al MotoWinter organizzato in Valle San Liberale dal Motoclub Pompone, o all’AgnelloTreffen – il motoraduno invernale più alto d’Italia – a Pontechianale in Valle Varaita, può incorrere in una bella nevicata quando rientra a casa.

Prima di tutto diamo un’occhiata alla direttiva del Ministero dei Trasporti che si esprime a riguardo, ovvero la numero 1580 del 16 gennaio 2013. Per i motoveicoli non sussistono obblighi di catene a bordo (o di un eventuale equivalente delle gomme da neve) in quelle strade dove il traffico è interdetto dal 15 novembre al 15 aprile a quei veicoli non in regola con questa prescrizione. Questa direttiva stabilisce in modo molto semplice che i motoveicoli non possano circolare in presenza di neve o ghiaccio a terra. Punto.

Questa direttiva ci dice in sostanza che siamo esentati dal preoccuparci delle catene per il semplice motivo che alle moto la circolazione quando nevica è vietata. Quello che non è chiarissimo nella direttiva è se  la circolazione sia vietata solo nelle strade cui fa riferimento la prescrizione o in tutte le strade. ovvero: capisco che se nevica sul Manghen in moto non ci posso andare… ma se nevica all’uscita della scuola e abito a Bassano del Grappa devo prendere l’autobus e lasciare lo scooter in strada perchè non posso circolare? 

La direttiva (che potete leggere anche voi per intero qui) infatti fa esplicito riferimento alle situazioni che si verificano “Fuori dai centri abitati, lungo le strade frequentemente interessate da precipitazioni nevose e fenomeni di pioggia ghiacciata (freezing rain)”.

Godetevi intanto le immagini di questa meravigliosa Indian® Scout® FTR1200 sulla neve.

 

Restiamo al traino del buon senso, chiaramente. Ma se proprio volessimo uscire con la neve potremmo utilizzare materiali o strumenti adatti a viaggiarci con una qualche sicurezza sopra? I vecchi direbbero che non c’è niente di meglio che l’esperienza e il pelo sullo stomaco per scendere un passo in moto con i tornanti pieni di neve. Ed è proprio vero!

Le gomme M+S prodotte per migliorare l’aderenza in caso di basse temperature o sul bagnato non funzionano con la neve. La soluzione è il tassello, meglio con i chiodi (dadi avvitati in modo certosino ed artigianale in garage), oppure con una corda avvolta attorno agli pneumatici oppure con grosse fascette da elettricisti. Le catene in circolazione possono essere utili ma ricordate che non esiste al momento una vera omologazione in materia.

Ben saldi sul manubrio, piedi a terra e sempre sotto i 20 km/h, niente curve brusche ma sempre al massimo del raggio possibile, manetta dole sia ad aprire che a rilasciare, aiutati dall’ABS e senza toccare il freno anteriore, mai! Cerca le zone dove si intravede brecciolino o terra. Attenzione che il posteriore si blocca anche quando scalate le marce con il motore ancora troppo allegro.

Per andare in moto con la neve – quando le normative ce lo consentono – ci vogliono gomme, qualcosa che somiglia alle catene e tanto tanto manico!


Calendario dei principali raduni invernali

  • AgnelloTreffen 2019 (25/27 gennaio 2019)
  • MotoWinter Pompone (27 gennaio 2019)
  • ElefantenTreffen 2019 (1/3 febbraio 2019)
No Comments

Post A Comment